ilpadiglioneitalia.com italianvisualart.com

Italian Contemporary Art Gallery

ALESSIO TANFOGLIO


BIOGRAFIA

npSintesi della biografia

 

-nato il 25 settembre 1955;

 

-Maestro d'Arte

 

-Accademia di Brera

 

-scrittore con oltre trenta pubblicazioni di Estetica, Storia dell'Arte, Filosofia, Narrativa, Poesia

 

- mostre personali e collettive 

 

-recensito in numerose riviste d’Arte, e Enciclopedie d’Arte italiana.

 

 

presentazione critica per la Mostra: ‘Un artista da Museo’, tenuta a Palermo nello scorso febbraio:

 

"Un ricco curriculum di esposizioni personali e collettive accompagna l’Artista-scrittore Alessio Tanfoglio, recensite dalla critica d’arte su enciclopedie dell’Arte italiana, riviste e annuari d’arte.

 

Il colore é il tratto distintivo dell’arte e della massiccia produzione di opere che presentano l’artista-scrittore come un attento osservatore della realtà e dei suoi fenomeni. Nella sua opera, che non ha paradigma a Brescia e provincia, si avvertono echi di poesie di Neruda, Chlebnikov e Majakovsky che bene si accordano alle armonie dei colori (l'artista si palesa come un fine conoscitore delle varie Teorie del colori di Goethe, di Itten e Tornquist). Grazie alle conoscenze delle varie modalità del dipingere e all'amore per le avanguardie artistiche del primo novecento, Tanfoglio sviluppa un segno e un fare pittorico che lo distingue nel ricchissimo panorama artistico per una sorta di racconto magico degli eventi e fatti presi dalla vita, dalla realtà, nella coerenza di una autenticità che lo induce a suggerire più che ad imporre, attraverso il canto dei colori e le loro accordanze."

 

 

  Dott.ssa Storica dell’Arte  Arpiné Sevigian 

“… Opera d’arte intesa come espressione, così come la vive Alessio Tanfoglio, il cui percorso di ricerca va oltre la rappresentazione oggettiva del reale, per entrare in una dimensione intima, personale e originale che si manifesta attraverso la pittura. Le sue sperimentazioni astratte e antropomorfe ispirate alla poesia aprono la via (nell’arte contemporanea), a un linguaggio pittorico che, parlando ai sensi e all’immaginazione, si ricongiunge a una dimensione magica, dinamica, armoniosa, dove la forma astratta si rivela nei suoi rapporti di superficie. La sua personale stesura del colore e di definizione della linea ricreata dall’immaginazione e re-investita d’un pensiero trascendentale, da vita alle sue innumerevoli impressioni, improvvisazioni e composizioni pittoriche. La sua vibrazione fisica si fa portatrice di una risonanza interiore. Il suo sentire (luogo dove l’emozione si libera) attraverso il rosso, colore caldo, vivo, bruciante (dell’eccitazione simile a quella prodotta da una fiamma), risveglia sensazioni. Il colore si fa portatore di un movimento, prendiamo per esempio il giallo e il blu, il primo irradia verso l’esterno, il secondo ritrae verso il proprio centro ripercorrendo il cammino della profondità, della sua densità interiore…”

 

PRESENTAZIONE CRITICA ALL'ARTISTA
ALESSIO TANFOGLIO
A CURA DELL'ARCHIVIO MONOGRAFICO DELL'ARTE ITALIANA

 

 

 

Rigore e creatività determinano l’opera di Alessio Tanfoglio, una pittura che ha la sua giustificazione nel colore e nel segno, l’opera diventa una creazione di una forma concreta e pura che si sviluppa attraverso un’elaborazione personale di differenti correnti artistiche. La pittura di Tanfoglio presenta una chiara maturazione stilistica ed estetica ricavata attraverso una continua ricerca ed un’analisi profonda sulla quotidianità e sull’espressioni letterarie e filosofiche. L’arte di Alessio Tanfoglio narra la sua visione del mondo attraverso una colorazione cangiante che simula la casualità del mondo naturale. Le opere diventano una sorta di labirinto dove l’uomo ha la capacità di adattarsi ai diversi cambiamenti. Le immagini si formano attraverso una scomposizione delle forme ed una volta generate, continuano ad evolversi in maniera autonoma seguendo la luminosità e le differenti tonalità cromatiche.

 

Le opere si susseguono raccogliendo un’accesa agitazione cromatica che sembra personificare l’intensa vivacità di una festa popolare.

 

Alessio Tanfoglio concentra la sua creatività nell’energia della linea, attua una scomposizione della forma creando una sorta di dialogo tra attività pittorica e un’approfondita conoscenza sulle materie artistiche, filosofiche ed umanistiche. 

 

L’artista crea una vera e propria scienza dell’arte, in quanto sembra perseguire la ricerca della neuroestètica che propone l’analisi scientifica dei processi cerebrali che conducono alla realizzazione dell’opera d’arte. 

 

Guardando le opere di Tanfoglio l’osservatore vive effetti fisici per le immediate sensazioni che prova ed effetti psichici che si alimentano attraverso le vibrazioni dell’animo. Un astrattismo dalle caratteristiche armoniose e liberatorie; l’artista dona vitalità all’opera trasformando le immagini in un tutt’uno con i colori e le luci. Alessio Tanfoglio rompe la realtà in mille frammenti per ricrearla attraverso segni incisivi, linee e macchie cromatiche che donano dinamismo all’opera.

 

Alessio Tanfoglio è un’artista interessante in quanto nelle sue opere, realizzate attraverso un’ingegnosa capacità pittorica, si evincono l’evoluzione del mondo ed un’introspezione profonda sull’animo umano. 

 

Archivio Monografico dell'Arte Italiana - giugno 2018 

 

 

MOSTRA PERSONALE DI ALESSIO TANFOGLIO 
PRESENTAZIONE CRITICA 

 

"... La ricca esposizione di opere esposte, oltre cento, non è da intendere come una semplice rassegna di abilità tecniche e di conoscenze teoriche, ma è la descrizione, in forma assolutamente personale, sganciata dall'espressione rigidamente realistica, di

 

fatti personali che si intersecano con la storia e la cultura ("Icaro", "Piazza della Loggia", "La miniera di Pezzaze", ecc.) ; sono opere che hanno al centro il colore e le sue significazioni, e propongono forme che tendono più a suggerire che a imporre il racconto. Pur avendo una trama, il racconto formale e coloristico lascia libera l'interpretazione al visitatore attento che non si lascia scappare metafore, a volte mimetizzate, altre scopertamente evidenti, utili a decodificare l‘opera. I temi che troviamo rappresentati sono i temi della quotidianità.

 

Grazie alle conoscenze delle varie modalità del dipingere e all'amore per la Storia dell'Arte, in particolare delle avanguardie artistiche del primo novecento (cubismo, astrattismo, futurismo, espressionismo), di Van Gogh e di Kandinsky, di Boccioni e di Picasso allo stesso tempo, Alessio sviluppa un segno e un fare pittorico che lo distingue nel ricchissimo panorama artistico bresciano per una sorta di racconto magico degli eventi e fatti presi dalla vita, dalla realtà personale, nella coerenza di una autenticità che lo induce a suggerire più che ad imporre, attraverso il canto dei colori e le loro accordanze. Non solo, perchè nella sua opera, che non ha paradigma a Brescia e provincia, si avvertono echi di poesie di Neruda, Chlebnikov e Majakovsky che bene si accordano alle armonie dei colori (l'artista si palesa in questi lavori come un fine conoscitore delle varie Teorie del colori di Goethe, di Itten e Tornquist).

 

La massiccia produzione di opere di impronta kandiskiana lo presentano come un attento osservatore della realtà e dei suoi fenomeni, che l’artista fa ricondurre a valori etici e morali che in questa realtà sembrano spegnersi."

 

William Fantini – 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ESPERIENZE ARTISTICHE

STILE

... Grazie alle conoscenze delle varie modalità del dipingere e all'amore per la Storia dell'Arte, in particolare delle avanguardie artistiche del primo novecento (cubismo, astrattismo, futurismo, espressionismo), di Van Gogh e di Kandinsky, di Boccioni e di Picasso allo stesso tempo, Alessio sviluppa un segno e un fare pittorico che lo distingue nel ricchissimo panorama artistico bresciano per una sorta di racconto magico degli eventi e fatti presi dalla vita, dalla realtà personale, nella coerenza di una autenticità che lo induce a suggerire più che ad imporre, attraverso il canto dei colori e le loro accordanze. Non solo, perchè nella sua opera, che non ha paradigma a Brescia e provincia, si avvertono echi di poesie di Neruda, Chlebnikov e Majakovsky che bene si accordano alle armonie dei colori (l'artista si palesa in questi lavori come un fine conoscitore delle varie Teorie del colori di Goethe, di Itten e Tornquist).

La massiccia produzione di opere di impronta kandiskiana lo presentano come un attento osservatore della realtà e dei suoi fenomeni...

STATEMENTS

Il canto dei colori,  e la forma della natura, umana vegetale ed animale, e la gioia di vivere, come bene ha espresso in una della sue opere più rappresentative del suo modo di operare, che porta lo stesso titolo. 

L'arte di Tanfoglio è ispirata da una sorta di autentico misticismo coloristico, intimo, personalissimo nel quale confluiscono conoscenze delle avanguardie del novecento, in particolare della prima metà del '900. Grazie alla sua vasta esperienza delle varie tecniche grafiche e pittoriche, Tanfoglio sa suggerire profonde e toccanti riflessioni, poetiche suggestioni. 

MOSTRE

2019
Cataloghi con recensione, quotazione e  pubblicazione di opere:
-Catalogo  ART now 2019- sez. Maestri d'Italia 2019 
-Annuario Internazionale d’Arte Contemporanea 2019 Mondadori (con quotazione)
- Catalogo  ART now di Gennaio/Febbraio 2019- sez. Artista da Museo
- Catalogo Mostra Artista da Museo, Palermo, febbraio 2019
-Catalogo rivista Euro Arte n°31,  Febbraio/Marzo 
-Catalogo rivista Scritti d’Arte e dintorni, di A. Sevigian
-Catalogo ARTEXPO Mantova, Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea 
- Catalogo  ART now di maggio/giugno 2019- sez. Maestri d'Italia
-Trofeo Maestri d’Italia, riconoscimento alla carriera, Firenze 28 Giugno 2019 Esposizioni
-Personale a Concesio V.T. (BS)
-Collettiva  nella Sala Civica di Inzino Gardone V.T. (BS)
-Partecipazione alla Biennale d’Arte di Barcellona (Spagna)
- Esposizione Spazio Watt 37, Milano 
-Partecipazione ad Art Expo Biennale di Mantova
-Esposizione a La Spezia (Cultura e Identità)
-Biennale Internazionale dell’Est Art Expo Premio città di Budapest (Ungheria) 2019

Siti di riferimento in internet:
Youcanprint  Alessio Tanfoglio libri
 
-GIGARTE  Alessio Tanfoglio opere
 
-Archivio Monografico dell’Arte Italiana
 
-Enciclopedia d’Arte Italiana
 
-Catalogo Internazionale d’Arte contemporanea   Annuario Mondadori 2019 (con quotazione)

 

-Contemporary Italian Art Gallery 

 


More documents
Nessun allegato

TUTTI GLI ARTISTI



INDIETRO - BACK
Artisti ... Opere