ilpadiglioneitalia.com italianvisualart.com

Italian Contemporary Art Gallery

CINZIA RESTIVO


BIOGRAFIA

Cinzia Restivo nasce a Palermo nel 1964 ,dove vive e lavora. Influenzata dall’ hobby del padre per la pittura, che non manca di farle visitare mostre e musei, fin da piccola ama disegnare e dipingere. Dopo il Diploma all’Istituto d’Arte consegue “ Il Certificato di Qualifica Superiore Restauratore d’Arte”.
Nel 1993 viene notata da un anziano pittore e restauratore palermitano , Paolo Buscemi. Il Buscemi ha lavorato per diciotto anni in Vaticano sia come restauratore ( ha partecipato al primo restauro delle lunette della Cappella Sistina ) che come pittore e quindi entra in bottega. Va avanti nel percorso di restauratrice con un corso tenuto nel laboratorio di Franco Fazzio , noto restauratore d’arte italiano ( Fazzio tra le altre opere di prestigio ha restaurato due opere di Antonello da Messina “ L ‘Annunciata e Ritratto di Uomo Virile”. Recentemente ha svelato “ La Stanza Delle Meraviglie” a Palermo). Partecipa a molti stage in meravigliosi siti artistici di Palermo.
Il restauro le da la possibilità di entrare in maniera cerebrale nella materia stessa delle opere. Ne riceve un patrimonio enorme. Si allena riproducendo dipinti d’autore quadri sacri e ritratti che le vengono commissionati . Fra cui due ritratti degli ultimi due Vescovi della Diocesi di Monreale (PA) Nel 2010 partecipa al restauro della meravigliosa Villa Ashbee di Taormina. Le vengono anche commissionate trentacinque riproduzioni di opere dell’artista americano M.ParKes e dipinti che raffigurano la villa.
Nel 2010 sente prepotente il desiderio di creare il “Movimento di Neorestaurazione “ L’eterna bellezza dell’Arte Sacra e la profonda spiritualità che scaturisce come ponte tra l’umano e il Divino. La consapevolezza dell’ignoranza artistica dilagante, la portano ad una produzione febbrile di opere in una raccolta intitolata “I vestiti nuovi dell’Imperatore”. Questo titolo le viene ispirato osservando i bambini davanti alle opere d’arte in genere. I bambini sono diretti e atavicamente preparati. In loro è ancora accesa la “Divina favella” Sono attratti dalla bellezza, indipendentemente lo stile delle opere che hanno davanti. Possiedono una innata saggezza mistica.
Nel 2012 e nel 2013 partecipa a due collettive organizzate dalla Mondadori editore.
Nel 2014 partecipa ad una prestigiosa collettiva a quattro al Gran Hotel Villa Igiea di Palermo. Le sue opere destano nell’ambiente artistico palermitano ammirazione e stupore anche per il coraggio dei contenuti. Membri della Fondazione Federico ll acclamano ai suoi lavori.
Nel 2015 ha partecipato alla “ Seconda Mostra Internazionale di pittura e scultura di Briano” (CE) a cura dell’artista Anna Maria Zoppi. E’ artista di punta del “Centro Leonardo da Vinci” Milano, Movimento Metateista diretto dal fondatore Davide Foschi.
Nel 2017 lavora per RAI UNO, alla trasmissione “Una Voce per Padre Pio” dove dipinge diverse opere per la Produzione, tra cui quattro tele come premi. Visto il successo dell’anno precedente sta lavorando per RAI UNO anche nel 2018.

ESPERIENZE ARTISTICHE



ALLEGATI


Nessun allegato

INDIETRO - BACK
Artisti ... Opere