ilpadiglioneitalia.com italianvisualart.com

Italian Contemporary Art Gallery

GIULIANA GRISELLI


BIOGRAFIA

GIULIANA GRISELLI  nasce a Trieste - città sul mare Adriatico - dove tuttora vive e dipinge.
Diplomata al Liceo artistico di Venezia e poi laureata in architettura.
Ha insegnato disegno e storia dell' arte nelle scuole secondarie della sua città natale.
L'impegno didattico non le ha impedito di coltivare la sua passione per la pittura.
Nei primi anni sessanta frequenta lo studio pittorico dello zio Ottone Griselli, noto pittore triestino, membro dell' Accademia Tiberina e della Legion d'oro di Roma, a sua volta allievo di Gino Parin.
Negli anni Giovanili ha frequentato a Trieste la scuola di figura e gli insegnamenti di Nino Perizzi, famosa figura artistica triestina. Ha inoltre seguito i corsi di incisione e acquaforte tenuti dall' artista Carlo Sbisà  nella sua scuola.

ESPERIENZE ARTISTICHE

STILE

STATEMENTS

I suoi temi pittorici preferiti sono i paesaggi, il mare e le figure di nudo.
Del resto, avendo frequentato degli atelier, non poteva non apprezzare le diverse sfacettature  pittoriche che aveva appreso e poi personalizzate in uno suo stile.
Se il tratteggiare a carboncino e le figure umane è frutto di studio severo e allo stesso tempo anatomico, il suo rapporto con il mare è quasi viscerale.
Sì, Giuliana sin da piccolissima, senza ancor saper nuotare ha il suo battesimo con il mare e neanche 2 anni, quando in braccio, stretta a suo padre si tuffa da un trampolino di 3 metri, davanti agli occhi esterefatti dei presenti. Giuliana non ha paura, crede nel suo papà e riemerge dall'acqua più felice che mai sbattendo gambe e braccia.
L'acqua, sia essa di mare, di lago o di rubinetto, la rende felice facendole apprezzare quell' elemento naturale senza il quale non può vivere.
Giocare con l'acqua è fonte di gioia di serenità ma anche di turbamento che lei trasferisce nelle sue tele rendendole vive, partecipi dello stato d'animo del momento in cui vengono vergate. Tutte le sue marine esprimono la natura dell' acqua, nessuna è passiva o monotona o fotocopiata. ognuna di loro esprime la sua personalità. Talvolta la pennellata breve e arguta sottolinea un particolare con significato ben preciso, evidenziato dal colore che sceglie per esprimere quella realtà che vede e che sta dentro di lei.
Nel corso degli anni ha anche apprezzato le diverse componenti della natura.
I colori scelti raffigurano sempre le stagioni, con particolare attenzione agli agenti atmosferici ai quali imprime il suo vigore.

MOSTRE

Nel corso degli anni ha partecipato a numerose rassegne pittoriche:
Le prime mostre collettive risalgono ai lontani anni 1960.
Le prime mostre personali iniziano nel 1969.
Ha anche partecipato a concorsi meritandosi premi e segnalazioni a  livello azionale e internazionale sulle più importanti testate e riviste specializzate.
Tra i molti premi e riconoscimenti ricevuti, il più prestigioso è sicuramente il Marco Aurelio , assegnatole  a Roma negli anni 1974 - 75, 1975 -76.
Ha esposto a livello nazionale con mostre collettive e personali :
Trieste, Grado, Ferrara, Santa Margherita Ligure, Genova. Roma, Napoli, Viareggio, Accumoli (Ri), Udine, Padova, Bergamo, Milano, Ragusa. Firenze .
A livello internazionale in Svizzera, Stati Uniti, Parigi, Barcellona, Montecarlo, e Seoul.
 

More documents
Nessun allegato

TUTTI GLI ARTISTI



INDIETRO - BACK
Artisti ... Opere